Conte, un anno sabbatico? Al Chelsea costa 9 milioni…



L’addio tra il Chelsea e Antonio Conte pare ormai inevitabile (per fare spazio a Sarri? L’ipotesi prende sempre pi consistenza). Se cos sar, tra le opzioni possibili dell’ex c.t. della Nazionale c’ anche quella di fermarsi e prendersi un anno sabbatico da 9 milioni di sterline (pi di 10 milioni di euro), come ha titolato l’edizione odierna del Times. La situazione chiara a tutti: tra i Blues e l’italiano calato il gelo praticamente dall’inizio della stagione appena conclusa, ma Conte non vuole dimettersi e ha ribadito il concetto anche dopo la vittoria della FA Cup contro lo United di Mourinho: “Ho dimostrato di essere un vincitore seriale e rispetter il contratto che mi lega al Chelsea”. E allora, se al tecnico leccese non dovessero arrivare offerte allettanti, toccherebbe al club di Abramovich licenziarlo. Rispettando i termini del contratto, per, secondo cui Conte continuer a ricevere il suo stipendio mensile per un ulteriore anno, fino a quando non avr trovato un altro posto di lavoro. emery-arsenal ufficiale — Da un addio quasi certo a un matrimonio diventato ufficiale: sar Unai Emery l’erede di Arsene Wenger alla guida dell’Arsenal. L’ex allenatore del Psg stato nominato nuovo tecnico del club di Londra dopo la piccola gaffe di ieri sera, quando Emery ha dovuto cancellare una dichiarazione pubblicata sul suo sito web: parlava gi da allenatore dei Gunners ma il club non lo aveva ancora ufficializzato. Oggi, invece, a firme e annunci fatti, lo spagnolo ha detto: “Sono felice di entrare a far parte di uno dei migliori club del mondo. L’Arsenal conosciuto e amato in tutto il mondo per il suo stile di gioco, il suo impegno con i giovani giocatori, il suo fantastico stadio, il modo in cui il club gestito”. Emery, 46 anni, ha vinto tre Europa League con il Siviglia e sette trofei con il Psg, tra cui l’ultimo campionato.



Source link